Consigli e-Commerce

Come aumentare la visibilità online di un e-commerce

By Benedetta Ferrazzani on 31 marzo 2022/ Tempo di lettura : 5 minutes

In passato, le aziende cercavano attivamente nuovi clienti con i principali mezzi di comunicazione (giornali, radio, TV), mezzi che in realtà erano (e tutt’ora sono) accessibili a pochi. Sul web, raggiungere potenziali clienti è decisamente più facile. 

Tuttavia, per ogni utente, trovare i prodotti e servizi che cercano può essere complicato a causa del numero altissimo di alternative a disposizione. Di conseguenza, due fattori acquisiscono un ruolo fondamentale per ogni e-commerce che voglia distinguersi dalle altre aziende:

  • Una strategia di posizionamento, capace di farci ottenere visibilità e trovare dal cliente proprio nel momento in cui sta programmando un acquisto;
  • Il marketing reputazionale, che tramite recensioni certificate di utenti reali, differenzi il tuo e-commerce da quello dei tanti competitor.

In questo articolo, eShoppingAdvisor - la prima guida italiana per lo shopping online - ti mostra come migliorare la reputazione online del tuo e-commerce e allo stesso tempo aumentare la visibilità della tua attività sul web. 

 

Piccoli e medi e-commerce: come aumentare visibilità e vendite

Un buon posizionamento sui motori di ricerca, traffico di qualità e maggiori vendite sono tre obiettivi fortemente interconnessi. Lo sanno bene tutti coloro che danno vita a un business e vedono crescere il proprio e-commerce nel tempo.

Innanzitutto, il miglior modo per ottenere visibilità e farsi conoscere da nuovi utenti è incontrarli al momento giusto, proprio lì dove stanno cercando. Immagina l’aumento del traffico su un e-commerce come l’incremento del numero di persone che passano di fronte a una vetrina. 

Ma cosa si può fare per raggiungere questo obiettivo?

1. Ottimizzare la SEO: investire nel referenziamento naturale è un passo fondamentale per essere visibili a più utenti possibile. L’aggiunta dei Rich Snippet, ovvero le informazioni grafiche aggiuntive come stelline e altri elementi che arricchiscono l’anteprima del risultato su Google, sono un altro espediente per migliorare il posizionamento del proprio sito e aumentare le visite.

risultati di ricerca

Esempio di Rich Snippet su Google

2. Utilizzare Google Adwords: è un servizio offerto da Google per pianificare campagne di advertising sulla rete dei siti partner di Google o per promuovere una pagina web all’interno della SERP. Infine, consente di portare traffico al tuo sito in tempi brevi a differenza di attività come la SEO, che necessitano di un medio/lungo periodo per ottenere risultati tangibili.

3. Essere presente nei gruppi e forum di settore: interagire con gli utenti sui gruppi Facebook e sui forum/blog specializzati può essere un buon metodo per fidelizzare il proprio target. Offrire assistenza, regalare buoni sconto e instaurare un dialogo è un modo per cominciare ad attirare pubblico prima nel gruppo, poi all’interno dell’e-commerce.

4. Essere presente su piattaforme terze: aumentare il traffico del tuo sito web significa far atterrare un numero crescente di utenti sul tuo e-commerce. La presenza su un portale come eShoppingAdvisor aumenta esponenzialmente le possibilità di essere trovati da chi magari sta cercando proprio quello prodotto che vendi anche a te. Ogni merchant, infatti, può sfruttare l’occasione di mostrare i propri prodotti tra i risultati della ricerca per prodotto di eShoppingAdvisor. 

 

Il marketing reputazionale: lo strumento di marketing più efficace

Le attività mirate al raggiungimento della visibilità online devono andare di pari passo con quelle legate alla cura della propria web reputation. Le recensioni online oggi sono indispensabili: 9 consumatori su 10 concordano che leggere le recensioni prima di un acquisto è il modo migliore per valutare la serietà di un e-commerce e evitare di incappare in truffe

Psicologi e marketers confermano che tra due prodotti con valutazioni e costo similari, gli utenti scelgono quello con il maggior numero di recensioni. 

visibilità del tuo sito

Come raccogliere e sfruttare al meglio le recensioni?

1. Mostra le recensioni pubblicate sui siti specializzati: prediligi le opinioni lasciate sui siti per recensioni, piuttosto che sul tuo sito Internet. I potenziali clienti in genere ritengono le recensioni “esterne” più affidabili perché imparziali. Chi legge le valutazioni sul tuo e-commerce, pubblicate direttamente sul tuo sito, potrebbe invece pensare che siano false. 

2. Raccogli solo recensioni verificate: le recensioni certificate e/o verificate ispirano maggior fiducia. Iscrivendoti ad una piattaforma di recensioni non dovrai verificare personalmente che l’opinione di ogni cliente corrisponda al vero e sia priva di insulti o pratiche commerciali scorrette. Saranno gli esperti ad occuparsene al tuo posto.

3. Implementa i badge recensioni: l’iscrizione ad alcune piattaforme di raccolta recensione ti permette di inserire il widget delle recensioni nell’homepage del tuo e-commerce. Gli utenti visualizzeranno a colpo d’occhio le recensioni sull’e-shop e potranno cliccare per approfondire i dettagli. 

aumentare il traffico

4. Condividi i feedback sui social network: i social media sono una vetrina eccezionale per la comunicazione digitale del tuo negozio (a condizione che tu li faccia funzionare per bene). L’idea di base è quella di offrire una vita ulteriore alle recensioni, non solo per amplificare il valore dei giudizi sul negozio, ma anche per innescare un eventuale dibattito.

social media marketing

Fonte: CapitanStock.it

5. Evita gli screenshot delle valutazioni: i visitatori vogliono scorrere autonomamente tra le recensioni e leggere quelle che ai loro occhi sono le più interessanti. Scegliendo le valutazioni da mostrare togli al potenziale cliente quello che dovrebbe generare una buona recensione, ovvero la fiducia. 

 

Per concludere

Le PMI sono una risorsa fondamentale per l’economia italiana e sul web ci sono ancora strumenti che hanno la missione di aiutare queste realtà a emergere sul web nonostante i grandi marketplace.

eShoppingAdvisor è la guida di riferimento per lo shopping online sicuro e sostenibile, che dà voce ai consumatori e garantisce crescita, visibilità e credibilità ai medi e piccoli e-commerce. Uno strumento in grado di rafforzare la reputazione sul web e offrire allo stesso tempo ai propri utenti finali servizi che apportano grande valore aggiunto, permettendo di migliorare la visibilità del tuo sito web.

Un servizio completo, indispensabile e vincente. Per tutti gli e-commerce italiani.

Post tagged: Consigli e-Commerce

0 comment

New call-to-action

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER