Consigli e-Commerce

Perché Glamsport ha scelto PayPlug per la gestione dei pagamenti?

By Gloria Ferrante on 03 dicembre 2021/ Tempo di lettura : 4 minutes

Il sito e-commerce Glamsport è stato creato nel 2007 da Marco Zendron, grande appassionato di ciclismo. Offre tutti i prodotti necessari per questa attività: dalla bici (strada, mountain bike, bici elettrica), agli accessori e l’abbigliamento e strumenti di manutenzione.

Matteo Zendron, responsabile e-commerce di Glamsport, voleva offrire ai suoi clienti la possibilità di pagare con carta di credito. È stato attratto dal modulo PayPlug per PrestaShop e dalle sue numerose funzionalità: scopri la sua testimonianza!

Matteo

Può presentarci la storia di Glamsport?

Io e mio fratello Marco siamo da sempre dei grandi appassionati di ciclismo. È proprio da lui che è nata l’idea di Glamsport, dato che lavorava già nel settore, e ha voluto portare la sua esperienza nel settore dell’e-commerce. 

Noi non siamo solo commercianti ma anche ciclisti a tutti gli effetti, quindi trasmettiamo passione e selezione di prodotti in maniera consapevole per l’utilizzo che verrà fatto. Ci approvvigioniamo da fornitori e produttori sia Italia che estero.

Glamsport è tra gli unici negozi al 100% online del settore del ciclismo. Vogliamo proseguire con questo modello di vendita: i clienti si rendono conto che comprare online permette di avere una miglior visibilità del catalogo, i costi sono inferiori, e il servizio clienti più reperibile ed efficace. 

Inoltre, questo modello ci ha permesso di affrontare la crisi da COVID-19: il fatturato del 2020 è triplicato rispetto al 2019. Siamo anche passati da 1.000 visite al giorno sul sito a più di 10.000 nel picco di lockdown grazie a tutti i nostri canali di acquisizione (traffico organico, Google Shopping, siti di comparazione prezzi e stiamo iniziando a lavorare sui social). 

Il prodotto più venduto durante il lockdown è stato l'home trainer con simulatori video, che ha portato molti nuovi clienti e mantenuto molti dei nostri clienti esistenti.

Capture d’écran 2021-12-01 à 17.46.06

 

Perché hai scelto di installare PayPlug sul tuo sito?

Volevamo avere una soluzione dedicata al pagamento con carta di credito per migliorare l’esperienza d’acquisto dei nostri clienti. Prima, offrivamo solo PayPal, il bonifico e il contrassegno come metodi di pagamento. 

Abbiamo incontrato il team di PayPlug ad un evento, e siamo stati convinti dalla loro soluzione. Nel settembre 2019, il modulo è stato integrato nel nostro sito PrestaShop dall'agenzia che ci accompagna, Pronesis. È andato tutto molto bene.

In un anno dall’installazione siamo passati dallo 0 al 26% dei pagamenti realizzati tramite PayPlug, con un forte calo dell’uso di PayPal: questo ci ha dimostrato che era un sistema di pagamento atteso dai nostri clienti!

 

Quale funzionalità utilizza di più?

Citerei per prima la richiesta di pagamento, soprattutto via e-mail, è molto comoda e funzionale. Ci permette di accompagnare da vicino il cliente nella realizzazione di un ordine quando ne ha bisogno. Inseriamo manualmente l'importo dell'ordine nel back-office di PayPlug, e gli inviamo un link di pagamento: ha bisogno di un solo clic per pagare il suo acquisto. Questo è molto utile per risolvere il problema del cliente in tempo reale, quando ci contatta via chat.

La richiesta di pagamento

Usiamo anche molto il pagamento one-click, che rappresenta l'8% delle nostre transazioni. Permette al cliente di salvare i dettagli della sua carta di credito e di effettuare un ordine più facilmente la volta successiva. 

PayPlug è il primo tra tutti i metodi di pagamento che proponiamo e che vogliamo offrire al cliente, perché ha migliorato l’esperienza d’acquisto sul nostro sito.

 

Come trova il back-office di PayPlug?

Lo troviamo molto chiaro, pulito, funzionale e semplice. In un attimo si possono vedere i pagamenti, e se ci sono problematiche andare a verificarle e risolverle in diretta. Molto importante anche la visualizzazione del saldo e la gestione dei rimborsi si possono fare direttamente dal back-office di PrestaShop.

Apprezziamo anche il trasferimento dei fondi automatici del nostro saldo PayPlug al nostro conto in banca. Abbiamo optato per il trasferimento settimanale, per avere una situazione contabile equilibrata. 

Dashboard pagamenti

 

Come descriverebbe il suo rapporto con PayPlug?

Si è avviato in maniera semplice, l’installazione è andata liscia, anche nel momento in cui ci sono problemi l’assistenza è immediata. Voglio proseguire con totale fiducia. Se dovessi consigliare PayPlug, sottolineerei anche l’accompagnamento impeccabile

 

Se dovesse riassumere PayPlug in tre parole, quali sarebbero?

Conveniente, affidabile e innovativo.

 

Quale consiglio darebbe agli e-merchant che vogliono cambiare la loro soluzione di pagamento?

Consiglierei innanzitutto di fare un confronto delle soluzioni che esistono sul mercato. L’aspetto commissionale è importantissimo, poi c’è anche l’affidabilità, e l’assistenza diretta. Andarsi a guardare le recensioni dell’una e dell’altra e capire quale corrisponde di più al proprio business. Consiglierei sicuramente PayPlug, è una soluzione di pagamento affidabile e competitiva.



Sei arrivato alla fine della testimonianza di Matteo, speriamo che ti abbia dato qualche consiglio utile su come migliorare l'esperienza di checkout sul tuo sito! A tal proposito, se vuoi ricevere consigli personalizzati per ottimizzare la tua pagina di pagamento, ti invitiamo a utilizzare il nostro strumento di valutazione gratuito:

Analizza il tuo sito

Post tagged: Consigli e-Commerce

0 comment

New call-to-action

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER