Consigli e-Commerce

Melluso: +35% di conversione grazie a PayPlug

By Gloria Ferrante on 26 luglio 2022/ Tempo di lettura : 2 minutes

Melluso è un’impresa leader del settore calzaturiero, che coniuga l’eleganza e la comodità dello stile italiano. Questa impresa è stata fondata a Napoli nel dopoguerra da sette fratelli che fabbricavano le calzature a mano, prima di industrializzarne la produzione nel corso degli anni Sessanta. 

Oggigiorno le calzature Melluso sono vendute in 32 negozi in tutta Italia e sul sito di e-commerce del marchio. Nel 2021 Melluso ha registrato una crescita del 200%!

Melluso

Per incassare i pagamenti dei clienti sul suo sito, Melluso utilizzava inizialmente la soluzione di pagamento proposta dalla sua banca che, tuttavia, si è rivelata non adatta alle sue esigenze. “In seguito alla migrazione del nostro sito su Magento 2, volevamo una soluzione smart, raggiungibile, giovane” ricorda Gabriele Melluso, Retail Manager di Melluso. 

Ecco perché, dietro consiglio della sua agenzia, DNAFactory, Gabriele ha deciso di integrare PayPlug sul sito de marchio, in novembre del 2020.

“La pagina di pagamento pop-up di PayPlug è semplice e intuitiva, soprattutto su mobile” afferma Gabriele. Associandola con il pagamento 1-click, che permette di rimuovere una tappa nel percorso di acquisto, il sito è riuscito ad aumentare il suo tasso di conversione del 35% e il suo carrello medio del 20%!

Melluso fa inoltre ricorso al pay-by-link per realizzare vendite aggiuntive per telefono. “Quando il cliente ci contatta per avere più informazioni su un articolo, noi possiamo direttamente concludere l’ordine inviandogli un link di pagamento via SMS, WhatsApp o e-mail” racconta Gabriele. Al giorno d’oggi questa modalità di vendita rappresenta il 20% delle transazioni quotidiane del marchio.

Ecco gli aspetti che Gabriele apprezza maggiormente di PayPlug: la trasparenza, l’affidabilità della soluzione e la reattività dei nostri team.

Ti lasciamo scoprire la sua testimonianza!

 

Post tagged: Consigli e-Commerce

0 comment

New call-to-action

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER