Consigli e-commerce

WooCommerce: l’e-commerce facile e personalizzabile

By Fabio Antichi on 24 ottobre 2022/ Tempo di lettura : 7 minutes

WooCommerce è un plugin per la creazione di un e-commerce che va ad estendere la piattaforma WordPress. La sua interfaccia è molto semplice da utilizzare e permette di inserire prodotti di diverso tipo in maniera molto intuitiva.

È gratis e comprende Storefront (un tema per WordPress pensato per i siti e-commerce), coupon per le attività promozionali, impostazioni per le spedizioni dei prodotti, il checkout per i pagamenti e la gestione degli ordini dentro il pannello di controllo.

Scopriamo con Dibix le caratteristiche principali dei prodotti, delle spedizioni e della configurazione dei pagamenti su WooCommerce.

 

Quali sono le caratteristiche principali di WooCommerce?

I prodotti

I prodotti possono essere associati ad una o più categorie, comprendere uno o più tag, avere un’immagine in evidenza e anche una o più immagini di galleria.

Le tipologie dei prodotti si dividono in:

  • Prodotto semplice: è la tipologia di prodotto base al quale puoi associare un prezzo di listino o un prezzo in offerta, decidere lo stato delle imposte (imponibile, solo spedizione o esente), inserire la sua aliquota di imposta (IVA, nessuna tariffa o altre aliquote personalizzate) ed il COD, il codice univoco comunemente chiamato anche SKU. Inoltre, è possibile assegnare al prodotto le classi di spedizione, gli attributi up-sell e cross-sell e molto altro.
  • Prodotto variabile: il prodotto variabile ha tutte le caratteristiche del prodotto semplice con la differenza che ad ogni attributo puoi creare una variante combinando uno e più attributi ai quali puoi associare caratteristiche diverse. Esempio:
    • maglietta colore (attributo) verde dimensione S (valore attributo) = 59€
    • maglietta colore (attributo) verde dimensione M (valore attributo) = 69€

Il risultato sarà il classico menù a tendina.

  • Prodotto esterno/affiliato: è un prodotto che non è nativo del tuo negozio ma di altri a cui dai visibilità tramite il tuo e-commerce. Il prodotto verrà acquistato su un’altra piattaforma e ti verrà riconosciuta dal produttore una commissione per l’avvenuta vendita.
  • Prodotti raggruppati: in questo caso si tratta di un prodotto “padre” al quale vengono associati uno o più prodotti “figli” che possono essere semplici variabili o esterni. I prodotti “figli” verranno mostrati in un elenco. Per ogni prodotto è possibile scegliere la quantità desiderata e aggiungere al carrello tutti i prodotti selezionati con un unico click.

prodotti

 

Spedizioni

Le spedizioni possono essere suddivise in classi di spedizione associate ai singoli prodotti. Alle classi di spedizione possono essere assegnate diversi tipi di spedizione. Le spedizioni possono essere anche specifiche in base alle regioni o al CAP dei singoli paesi.

Tipi di spedizione disponibili di default sono :

  • Tariffa unica: in cui si può definire un costo fisso per le spedizioni e decidere se sono con o senza IVA;
  • Spedizione gratuita: per le spedizioni senza nessun costo;
  • Ritiro in sede: quando il prodotto non ha bisogno di spedizione perché viene ritirato in negozio.

Le spedizioni possono essere estese con plugin che, ad esempio, permettono di calcolare le spedizioni in base al peso.

 

Pagamenti

La piattaforma WooCommerce di base fornisce tre metodi di pagamento: bonifico bancario, pagamento alla consegna e pagamenti con assegno.

Anche in questo caso i pagamenti possono essere estesi con plugin che consentono di accettare pagamenti con carta di credito in una volta e a rate, come Payplug.

wordpress e woocommerce

 

Quali sono i vantaggi WooCommerce?

Facilissimo da usare anche per il cliente

Un'interfaccia chiare e semplice, la disponibilità di qualsiasi tipo di guida online lo rende facile sia per gli sviluppatori che per il cliente nelle sue operazioni di ordinaria amministrazione

 

Gratuito e open source

Oltre ad essere gratuito, WooCommerce è anche un plugin open source. Questo vuol dire che i programmatori che sviluppano il sito hanno la possibilità di modificare il codice sorgente del plugin in base alle proprie esigenze. Ci sono altri CMS open source sul mercato, come ad esempio Magento 2, ma sono molto più complicati da modificare e con costi di mantenimento superiori.

 

100% personalizzabile

Con WooCommerce è molto facile da personalizzare tutte le sezioni del tuo sito: header, footer, prodotti, checkout e tanti altri.

Questo è possibile grazie alla funzionalità che permette di modificare tutti i file del suo core a proprio piacimento rendendo così la piattaforma adatta sia per utenti professionisti sia principianti.

woocommerce wordpress

Sito WooCommerce: Di Lana e d'altre storie

 

Grande flessibilità

Un altro punto di forza di WooCommerce è la sua capacità di adattarsi a tutti i tipi di shop online indipendentemente dal tipo di prodotti venduti.

WooCommerce può vendere prodotti fisici, virtuali o prodotti scaricabili adattandolo così a qualsiasi tipo di modello di business.

 

Sicurezza

Una delle preoccupazioni più grandi di chi possiede un negozio online è la sua sicurezza. Il rischio di trovarsi il sito “hackerato” con contenuti malevoli al proprio interno e quindi malfunzionamenti anche gravi è sempre dietro l’angolo.

Da questo punto di vista, WooCommerce rilascia regolarmente aggiornamenti che vanno ad estendere le proprie funzionalità ma anche update necessari per bloccare tutti i tentativi di hackeraggio esterni.

 

SEO friendly

Tramite WooCommerce possiamo usufruire di tutte le configurazioni tipiche Wordpress utili dal punto di vista SEO. È presente una scelta numerosa di plugin che possiamo attivare per rendere la gestione delle attività SEO più facile come: Yoast SEO, The SEO Framework, Broken Link Checker, Redirection o Autoptimize.

È fondamentale però usare in modo consapevole questi plugin attivando solo quelli strettamente necessari per non inficiare negativamente le performance.

Infatti, senza un uso consapevole dei plugin e di un intervento attento al miglioramento delle performance page speed e dei segnali web essenziali, il livello di performance base del sito web può risultare basso.

Una volta trovato il giusto equilibrio disponiamo di tutti gli strumenti necessari per ottimizzare un sito per i motori di ricerca.

 

Estendibilità

Come abbiamo detto prima, le funzionalità base di WooCommerce sono solitamente più che sufficienti per la maggior parte degli e-commerce semplici. Ci possono essere dei casi dove gli store online hanno bisogno di esigenze più particolari. Sul marketplace di WooCommerce o altri (ad esempio il famoso ThemeForest) è possibile trovare altri plugin che vanno ad estendere ulteriormente le funzionalità della piattaforma.

Talvolta questi plugin possono essere a pagamento ma di solito i costi sono relativamente bassi e sicuramente competitivi rispetto ai costi di altri CMS sul mercato (come Magento o Shopify).

 

Ampia community

WooCommerce vanta una grandissima community di utenti che utilizzano la piattaforma e sviluppatori che continuano ad implementarla.

La documentazione, articoli e guide disponibili in rete riguardo l’utilizzo di WooCommerce sono numerosi. È molto semplice trovare una soluzione “al volo” se abbiamo bisogno di coprire un’esigenza particolare perché molto probabilmente esiste già un caso di una persona che ha avuto bisogno di quella particolare esigenza e quindi sarà già presente una guida per la risoluzione. Inoltre, WooCommerce ha anche un forum di supporto molto attivo.

woocommerce community

Pagina "WooCommerce Community"

 

Quali sono i svantaggi di WooCommerce?

WooCommerce ha anche degli svantaggi però:

  • Poche funzionalità nel core, necessità di estenderle tramite plugin;
  • Nessuna architettura di programmazione specifica, rischio di implementazione di "spaghetti code" di plugin sviluppati da terze parti;
  • Pochi comandi CLI (Command Line Interface) nativi.

Tuttavia, non è vero che è un CMS di serie B: un elevato numero di prodotti non pregiudica automaticamente la performance del sito, quello dipende in primis dall'hosting e dal codice scritto nell'applicativo.

 

Conclusioni

WooCommerce è una delle piattaforme più diffuse e un motivo c’è. Funziona bene, è facile per il cliente è facile trovare sviluppatori che lo sanno usare, vi sono già mille mila plugin e guide per estenderlo e personalizzarlo.

In conclusione è un’ottima piattaforma, perfetta per la maggior parte dei casi. Consiglierei in alternativa :

  • Shopify per siti e-commerce semplici senza particolari pretese;
  • Magento per chi vuole un sito ordinato a livello codice e che sia già predisposto per funzionalità specifiche già native all'interno del CMS senza la necessità di cercare plugin sviluppati da altri.

Per tutto il resto WooCommerce può essere la piattaforma e-commerce ideale.

Post tagged: Consigli e-commerce

0 comment