Novità Payplug

New: accetta i pagamenti Apple Pay grazie a Payplug!

By Gloria Ferrante on 13 ottobre 2022/ Tempo di lettura : 3 minutes

Secondo il nostro ultimo studio sul Mobile Commerce nel 2022, quasi la metà delle transazioni online è effettuata tramite cellulare. Ciò spiega il crescente successo di soluzioni come Apple Pay e Google Pay, che offrono ai consumatori la possibilità di pagare i loro acquisti senza nemmeno aprire il portafoglio.

Inaugurato nel 2014, Apple Pay è il servizio di pagamento mobile più diffuso in Europa. Ora puoi implementarlo sul tuo sito web grazie a Payplug! Dopo un breve riepilogo delle sue funzionalità e dei suoi vantaggi, ti spieghiamo come attivarlo sul tuo negozio online.

pagamento mobile

 

Apple Pay: definizione e vantaggi per gli e-merchant

Apple Pay permette agli acquirenti di effettuare pagamenti contactless online o in negozio da un dispositivo Apple. Sebbene l’applicazione sia molto utilizzata su iPhone, è disponibile anche per iPad e Mac.

Gli acquirenti devono innanzitutto salvare i dati della propria carta di credito in un wallet sicuro. In questo modo, quando selezionano il metodo di pagamento Apple Pay su un sito e-commerce, non devono più inserire i dati della propria carta di credito: per convalidare la transazione dovranno semplicemente autenticarsi con i propri identificativi Apple (password o biometrici).

Quest’ultimo passaggio funge da autenticazione forte, un metodo di identificazione per le transazioni online introdotto dalla Direttiva sui servizi di pagamento 2 (PSD2). Poiché l’utente si è già identificato con la propria banca al momento dell’attivazione di Apple Pay, non dovrà farlo di nuovo per ogni transazione. 

Proporre questo metodo di pagamento sul proprio sito web semplifica il percorso di acquisto con conseguente miglioramento del tasso di conversione: secondo Apple, sarebbe da due a cinque volte superiore se messo in confronto con l’inserimento manuale dei dati della carta di credito.

Inoltre, offrendo agli acquirenti un’esperienza di pagamento senza intoppi, li invoglierai a ritornare sul tuo sito web e aumenterai il tuo tasso di acquisto ripetuto (RIP)!apple pay

Fonte : Apple 

 

Accetta i pagamenti Apple Pay grazie a Payplug

Semplice da installare e utilizzare, ti permette di accettare pagamenti con Visa, Mastercard, carta prepagata, PostePay, Bancontact e ora anche Apple Pay!

La funzionalità è disponibile sui nostri moduli di pagamento per PrestaShop 1.7, WooCommerce e tramite le nostre API. Per poterne usufruire, è necessario sottoscrivere la nostra offerta Pro o Premium e richiederne l’attivazione.

Una volta attivata l’opzione, quest’ultima apparirà sulla pagina di pagamento solo per gli utenti che navigano su Safari da un dispositivo Apple. Il sito web di Nicole Design Store propone ai visitatori tre diversi metodi di pagamento per massimizzare le possibilità di portare a termine l’acquisto: 

Pagina di pagamento

I pagamenti vengono poi sincronizzati nel tuo back office Payplug. Come sempre, potrai visualizzare lo storico delle transazioni, effettuare rimborsi parziali o totali e trasferire il saldo sul tuo conto bancario (D+1)!

Buono a sapersi :

  • Apple garantisce ai propri utenti la riservatezza dei dati bancari, pertanto al momento della transazione il numero della carta di credito non viene fornito né all’esercente né a Payplug;
  • L’utilizzo di Apple Pay non comporta costi aggiuntivi per il pagatore o l’esercente.

 

Per saperne di più sulle funzionalità di Apple Pay e sugli step da seguire per attivarlo sul tuo sito web, visita la nostra pagina dedicata alle FAQ o contatta il nostro Team.

Post tagged: Novità Payplug

0 comment