xYou are currently visiting Payplug website in italian.Go to english version

Uno sguardo al 2023: un anno all’insegna della performance

Roxane
Updated on 03 Gennaio 2024 by Roxane Tranchard
Momento della lettura: 7 minuti

Per Payplug, il 2023 è stato un anno pieno di sfide, arricchito dal lancio di nuovi prodotti e partnership grazie ai quali abbiamo aiutato gli esercenti, i piccoli e grandi e-merchant nonché le fintech a migliorare la loro performance.

Ripercorriamo insieme i momenti chiave che hanno caratterizzato il nostro 2023: dall’apertura del servizio di biglietteria per i Giochi Olimpici e Paralimpici di Parigi 2024 al lancio del nostro nuovo modello di pagina di pagamento integrata, senza dimenticare gli eventi chiave che ci hanno permesso di rafforzare i legami con il nostro ecosistema.

Payplug, soluzione di pagamento per i Giochi Olimpici e Paralimpici di Parigi 2024

Per la prima volta nella storia, la biglietteria dei Giochi Olimpici e Paralimpici è stata affidata a un unico fornitore globale di servizi di pagamento. Si tratta proprio di Payplug! Abbiamo gestito tutte le transazioni grazie alle quali sono stati venduti 7,2 milioni di biglietti durante le quattro fasi di vendita previste da febbraio a novembre 20231

La posta in gioco era molto alta: mettere a punto una piattaforma affidabile in grado di gestire la vendita di 300 biglietti al secondo e di essere operativa in 178 Paesi con cinque diversi operatori di pagamento (Visa, Mastercard, CB, Union Pay e JCB). I nostri team hanno saputo cogliere la sfida in tempi record!

Finora sono state elaborate 800.000 transazioni, con un tasso di accettazione medio del 96%1. Grazie alla nostra partnership con il Groupe BPCE - il secondo gruppo bancario francese - e alla nostra totale padronanza dell’intera catena di pagamento, siamo stati in grado di garantire un’esperienza di acquisto fluida e sicura anche nei periodi di picco.

Eventi per progettare l’e-commerce del futuro

Il 2023 è stato un anno particolarmente ricco di eventi. A cominciare dalla 18ª edizione del Netcomm Forum a Milano, durante la quale Payplug ha confermato la sua posizione di protagonista nel panorama dell’e-commerce italiano. Mirella, la nostra Country Manager per l’Italia, è intervenuta in una tavola rotonda sull’evoluzione dei sistemi di pagamento a fianco di grandi nomi tra cui Booking.com, Cofidis e Auto1.

Desideriamo ringraziare tutti gli esercenti e i partner che sono venuti a trovarci. Una menzione speciale a Vico Food Box, che ha partecipato all’animazione del nostro stand con buonissimi prodotti da loro confezionati!

netcomm forum

Il 14 settembre abbiamo partecipato al PrestaShop Connect a Roma, evento dedicato all’innovazione degli shop online. Abbiamo anche tenuto una conferenza sull’importanza di diversificare i metodi di pagamento per aumentare il tasso di conversione: un’occasione per tornare sui vantaggi del pagamento rateale garantito!

Possiamo anche menzionare l’evento “Connecting the dots” dell’Ecommerce HUB, che ha messo in evidenza le potenti sinergie tra i diversi attori dell’ecosistema e-commerce, così come la nostra partecipazione al Richmond Commerce, l’evento di riferimento e-commerce che permette incontri diretti tra i diversi attori e gli esercenti in Italia.

Le innovazioni non mancano in materia di performance dei pagamenti online

Per favorire il percorso frictionless

Secondo il Baymard Institute, nel 2023 il 18% degli acquirenti ha abbandonato il proprio carrello a causa di un percorso di pagamento troppo lungo o complicato. Per eliminare ogni attrito nella tappa cruciale del checkout, abbiamo sviluppato un nuovo modello di pagina di pagamento completamente integrata, disponibile mediante la nostra API e nei nostri moduli PrestaShop, WooCommerce e Magento 2. 

Oltre a velocizzare il percorso di acquisto, questo modello offre una serie di vantaggi:

  • Per il rivenditore, che può personalizzare la pagina di pagamento affinché possa riflettere al meglio l’universo del proprio brand;
  • Per il cliente, che può ripercorrere tutti i passaggi del proprio ordine.

pagamento integrato

A quattro anni dalla sua entrata in vigore, la Direttiva sui Servizi di Pagamento 2 (PSD2) continua ad avere un impatto diretto sulle vendite degli e-merchant. Qual è il valore aggiunto della soluzione di pagamento Payplug? Aiutare gli esercenti a ottimizzare la loro strategia di pagamento, per massimizzare la conversione e proteggersi dalle frodi. 

Abbiamo quindi creato una nuova configurazione 3-D Secure che permette di gestire le richieste di autenticazione secondo le proprie esigenze. Due configurazioni possibili:  

  • Soglia manuale: un importo fisso al di sotto del quale vengono inviate richieste di autenticazione frictionless;
  • Smart 3-D Secure: la tecnologia Payplug invia una richiesta di autenticazione forte o frictionless in base al livello di rischio di ogni transazione e al profilo scelto dall’esercente (prudente, equilibrato o dinamico).

Buono a sapersi

Nel 1° trimestre 2023, Payplug ha registrato un tasso di accettazione netto del 96% per le transazioni Smart 3-D Secure con profilo dinamico, 6 punti in più rispetto agli esercenti che hanno optato per una strategia “full 3DS”, che consiste nel richiedere sistematicamente un’autenticazione forte².

Per localizzare la tua strategia di pagamento

Il 23% dei consumatori effettua acquisti sul sito web di un altro Paese solo se è possibile utilizzare il proprio metodo di pagamento preferito3. Per aiutare gli esercenti a incrementare le vendite in Europa, abbiamo ampliato la nostra gamma di metodi di pagamento locali grazie a: 

  • Satispay: applicazione di pagamento italiana in rapida crescita, con 1,5 milioni di utenti e oltre 4.000 nuove registrazioni al giorno nel 20234;
  • MyBank: una soluzione di pagamento online italiana che ha elaborato più di 10 miliardi di transazioni entro il 20224
  • iDeal: il sistema di pagamento online più diffuso nei Paesi Bassi, con 13 milioni di utenti4;
  • Giropay: un metodo di pagamento online utilizzato dal 75% dei tedeschi, con 55 milioni di utenti4
  • Sofort: un metodo di pagamento istantaneo e sicuro disponibile in molti Paesi europei, utilizzato da 85 milioni di acquirenti4.

Tutti questi metodi di pagamento sono disponibili nei nostri moduli PrestaShop, WooCommerce, Magento 2 e nelle nostre API.

Nel 2023 abbiamo stretto nuove partnership con orchestratori come BR-DGE, NORBr e FinMont. Nel contesto di una strategia internazionale, l’orchestrazione dei pagamenti è infatti un asset fondamentale per ottimizzare i costi, centralizzare i dati di pagamento e offrire un’esperienza di pagamento fluida, personalizzata e adatta a ogni mercato.

In questo contesto, Payplug si posiziona con una proposta dal valore aggiunto ineguagliabile: 

  • In qualità di PSP e Acquirer, abbiamo il controllo dell’intera catena di pagamento, il che ci permette di ottimizzare ogni tappa della transazione;
  • La nostra partnership con il Groupe BPCE e la rete Carte Bancaires (CB) ci permette di massimizzare l’accettazione dei pagamenti in Francia e in Europa.

Vogliamo offrire agli e-merchant e alle fintech l’opportunità di accedere ai nostri servizi utilizzando lo strumento di integrazione che preferiscono: direttamente attraverso i nostri moduli, le nostre API o le piattaforme di orchestrazione dei pagamenti.

Verso nuovi orizzonti nel 2024

Se il 2023 è stato un anno di performance, il 2024 sarà l'anno dell'omnicanalità per Payplug!

Abbiamo grandi novità per voi: stiamo lanciando il nostro servizio di pagamento in negozio in Italia

A partire dalla prima metà dell'anno, gli esercenti in Italia potranno beneficiare di tutti i nostri vantaggi: 

  • Terminali di pagamento Android all'avanguardia che operano in un sistema di pagamento elettronico concentrato: le transazioni vengono sincronizzate direttamente su un server sicuro invece di essere memorizzate sul terminale. Non è più necessario effettuare sincronizzazione e teleraccolta a fine giornata!
  • Un portale di gestione dei pagamenti unificato: le transazioni sono sincronizzate in tempo reale, indipendentemente dal canale di acquisto utilizzato (sito e-commerce, negozio). Di conseguenza, i rivenditori possono esportare i loro estratti conto in pochi clic e offrire ai loro clienti opzioni di rimborso multicanale. 
  • Una soluzione interconnessa con i loro strumenti aziendali: software per registratori di cassa, CMS, ERP, OMS, per facilitare la gestione dei loro dati e delle loro attività quotidiane. 

Come sempre, i nostri esercenti beneficeranno del supporto di Payplug, con un servizio clienti disponibile nella loro lingua.

Infine, gli esercenti che utilizzano Shopify potranno presto usufruire di un modulo di pagamento Payplug integrato direttamente nella pagina di checkout. I vantaggi? Un'esperienza di pagamento più fluida, in linea con l’universo del loro brand, e un tasso di accettazione dei pagamenti massimizzato. 

Non vediamo l'ora di raccontarti questi importanti traguardi e ti auguriamo il meglio per il 2024!

Se hai domande o desideri una dimostrazione della nostra soluzione, i nostri team saranno lieti di risponderti:

Fonti: 1Paris 2024, ottobre 2023 ; 2Dati clienti Payplug, 1° trimestre 2023 ; 3Studio Retail Adyen, 2023 ; 4PPRO Payment Almanac, 2023

Condividi questo post
TwitterFacebookLinkedInCopy Link

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questi articoli potrebbero interessarti