Quale pagina di pagamento per aumentare le conversioni?

Avatar
Aggiornato il 23 Aprile 2024 da Annalisa Dondi
Momento della lettura: 6 minuti

Il checkout è la tappa chiave grazie alla quale i clienti finalizzano il proprio acquisto. 

Trovandosi alla fine del percorso di acquisto, non deve essere assolutamente sottovalutata!

In caso contrario, potrebbe essere fonte di frustrazione e determinare l’abbandono del carrello da parte del cliente, con conseguente diminuzione del fatturato per l’esercente.

Ecco alcuni consigli utili per ottimizzare il tuo tasso di conversione creando una pagina di pagamento efficace e conforme ai requisiti di sicurezza PCI-DSS.

3 modalità di integrazione per la tua pagina di pagamento 

Pagina di pagamento pop-up

La finestra pop-up si apre non appena il cliente decide di finalizzare l’acquisto. I vantaggi:

  • I tuoi clienti beneficiano di un’esperienza di pagamento online fluida, pur rimanendo all’interno del tuo sito web;
  • I dati della carta di pagamento sono protetti dal tuo PSP. 

A scegliere questa soluzione alcuni esercenti come Mobili Fiver, brand che propone mobili dal design italiano e moderno.

pagina di pagamento

Pagina di pagamento rediretta

Come suggerisce il nome, quando il cliente decide di convalidare i propri acquisti sul tuo sito web, viene rediretto verso una nuova pagina web affinché possa effettuare il pagamento con carta di credito.

Oltre a garantire la sicurezza dei dati della carta di credito, questo modello ti permette di personalizzare la pagina all’immagine del tuo brand: puoi integrare i colori del tuo charter e l'immagine di tua scelta.

Nove25, creatori di gioielli in argento, ha fatto questa scelta.

carte di credito

Pagina di pagamento integrata

Questa modalità di integrazione è la più avanzata: la pagina di pagamento è perfettamente integrata nel sito web dell’esercente. Il funnel di conversione corrispondente al percorso del cliente fino al momento dell’acquisto è quindi trasparente e ottimizzato.

inserire i dati

Vantaggi: 

  • I tuoi clienti possono seguire tutto il percorso di acquisto direttamente dal tuo sito web;
  • Puoi creare una pagina di pagamento all’immagine del tuo brand beneficiando di una personalizzazione senza limiti.

Questa modalità di integrazione ti permette di mantenere il tuo livello di conformità agli standard PCI DSS: i dati inseriti nei campi del modulo di pagamento sono ospitati dal tuo PSP.

Grazie alla soluzione Payplug, è ormai possibile creare una pagina di pagamento integrata direttamente dal nostro modulo per PrestaShop e WooCommerce.

Vuoi saperne di più? 

4 consigli per migliorare la conversione nella fase del checkout

1. Personalizza la tua pagina di pagamento all’immagine del tuo brand

La personalizzazione della pagina di pagamento in base al design del tuo sito web aiuta i clienti a rimanere nell’universo del tuo brand e a sentirsi sicuri al momento dell’acquisto

Con Payplug puoi scegliere tra uno stile minimalista o classico (pagina pop-up e rediretta), ma non solo! Puoi personalizzare la tua pagina con i tuoi colori, il tuo logo o mettendo in evidenza il nome del tuo brand. 

accetta pagamenti online
La pagina di pagamento rediretta di MotorRacingShop

2. Rassicura i tuoi clienti grazie agli indicatori di sicurezza

Per finalizzare un acquisto, l’acquirente deve trasmettere i propri dati sensibili. Se non si sente al sicuro, può decidere di abbandonare l’acquisto. 

Infatti, l’88% delle persone che hanno rinunciato a un acquisto online al momento del pagamento ha menzionato tra le possibili ragioni il dubbio sull’effettiva sicurezza della pagina di pagamento (Payplug, 2021).

È quindi importante mettere in evidenza i loghi di certificazione che garantiscono il livello di sicurezza richiesto dallo standard PCI-DSS.

3. Promuovi un'esperienza di acquisto mobile friendly

Chi dice consumatore multicanale, dice sito responsive

L’obiettivo consiste nel permettere ai tuoi clienti di vivere un’esperienza di acquisto ottimale su tutti i dispositivi: computer, tablet o cellulare.

Secondo uno studio condotto da Payplug nel 2022 su 19.000 e-merchant in Europa per analizzare l’evoluzione del Mobile Commerce, quasi un acquisto online su due viene effettuato da smartphone.

Ciò dimostra l’importanza di offrire ai clienti un’esperienza fluida e responsive su qualsiasi dispositivo mobile, dal momento in cui arrivano sul sito web fino al checkout. 

tassi di conversioni

4. Proponi metodi di pagamento adatti a tutti i tuoi clienti

Secondo uno studio del Baymard Institute nel 2023, il 11% degli acquirenti abbandona il carrello se non trova il proprio metodo di pagamento preferito.

Per soddisfare appieno le aspettative dei tuoi clienti, ti consigliamo di proporre diversi metodi di pagamento, tra qui:

  • Carta di credito e debito: è ormai indispensabile proporre questo metodo di pagamento ai tuoi clienti! Visa, Mastercard, Postepay, ma anche circuiti di pagamento locali, come CB (Francia) e Bancontact (Belgio).
  • E-wallet: oggi un terzo degli acquisti digitali degli italiani viene concluso attraverso un portafoglio elettronico. Le più note in Italia sono PayPal e Satispay Apple Pay e Google Pay.
  • Il bonifico bancario: è un must per i commercianti B2B, perché il plafond di spesa è elevato e non ci sono costi per i bonifici emessi all'interno dell'Unione Europea.

Ricordati di mettere ben in evidenza i tipi di carte di pagamento accettati nella tua pagina di pagamento e sul tuo sito web (con il marchio Payplug, ad esempio).

metodo di pagamento

In conclusione

Il checkout è una tappa fondamentale del percorso di acquisto che deve essere ottimizzato per prevenire l’abbandono del carrello e migliorare il tasso di conversione. 

È quindi indispensabile: 

  • Scegliere un tipo di pagina adatto alle tue esigenze
  • Personalizzare la pagina di pagamento per renderla attraente e rassicurante
  • Pensare Mobile First
  • Offrire metodi di pagamento semplici, sicuri e diversificati

Vuoi saperne di più su Payplug? Crea il tuo account in meno di due minuti e prova la soluzione gratuitamente:

Condividi questo post
TwitterFacebookLinkedInCopy Link

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questi articoli potrebbero interessarti